Home / Event / GIANANDREA GAIANI

GIANANDREA GAIANI

GIANANDREA GAIANI
Nov
15

Cari soci, giovedì 15 novembre 2018 avrà luogo il nostro incontro conviviale con un Relatore d’eccezione:

il Dottore Gianandrea Gaiani, direttore della rivista on line “Analisi Difesa”, docente in molteplici Università italiane e Istituti di alti studi di geopolitica e strategia, giornalista e opinionista in radio e televisioni, che ci intratterrà sul tema “Le sfide per la sicurezza nazionale tra Europa, Africa e Medio Oriente”.

Sarà sicuramente una serata importante e interessante durante la quale sarà possibile porre all’Ospite domande su tutto quanto attiene alla difesa della Patria italiana sia militare sia civile. L’invito (a pagamento) sarà esteso agli altri Club modenesi e per quanto riguarda il nostro Club, auspico una nutrita presenza di Soci con Consorti e ospiti.

La serata avrà inizio alle ore 20.00 presso il Ristorante Vinicio

RESOCONTO DEL MEETING CON GIANANDREA GAIANI

Il 15 novembre u.s., il “Modena Estense” ha vissuto un meeting d’eccezione. 

Il dottore Gianandrea Gaiani, giornalista bolognese direttore della Rivista on line “Analisi Difesa” (www.analisidifesa.it), esperto di analisi storico – strategiche, studioso dei conflitti, reporter free lance su tutti i teatri delle operazioni militari italiane di peace-keeping, docente in numerose Università italiane, opinionista su numerose testate della carta stampata e radiotelevisive italiane e svizzere, conferenziere presso varii Istituti di alti studi strategici civili e militari, autore e coautore di diversi libri di geostrategia e consulente del Governo per le politiche di sicurezza, ha tenuto una conferenza sul tema “Le sfide per la sicurezza nazionale tra Europa, Africa e Vicino e Medio Oriente”. 

Straordinariamente accattivante per contenuto e forma, la conversazione di Gaiani ha illustrato, con dovizia di particolari (anche inediti), il ruolo geostrategico dell’Italia quale  possibile “pivot” tra Russia, Stati Uniti e Unione Europea; ha sviscerato il problema dell’immigrazione come un affare assai proficuo per gli Stati da cui partono i profughi, grazie alle ricche rimesse di valuta pregiata dall’Italia, e vettore di potenziali accoliti della delinquenza se non addirittura di cellule del terrorismo islamico; ha sottolineato l’interesse dell’Italia alla stabilizzazione dell’Africa settentrionale (con particolare attenzione alla situazione libica) e del Vicino e Medio Oriente in fiamme.

Un primo giro di domande ha dimostrato il vivo interesse suscitato dalle tesi di Gaiani  e tra una portata e l’altra si è instaurato un vero e proprio dibattito vivace anche sul giornalismo e l’informazione in generale.

Applausi e complimenti per il Relatore con scambio di biglietti da visita con diversi Soci e Ospiti, evidentemente soddisfatti della conoscenza di un Personaggio di ragguardevole levatura culturale e professionale. 

Top